Contro "il peso e la responsabilità che nel rapporto banche-clienti hanno le asfissianti pressioni commerciali esercitate sui lavoratori: pressioni mirate sui singoli con cadenze ravvicinate anche quotidiane e ad ore successive nello stesso giorno, solleciti estemporanei sotto forma di tabelle da compilare, classifiche fra risultati individuali raggiunti" è ora di trovare risposte efficaci ed incisive attraverso una vertenza sindacale nazionale sostenuta da un dibattito ampio tra lavoratori e lavoratrici.

comunicato

proposta di legge

 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Visitatori online

Abbiamo 58 visitatori e nessun utente online

Galleria

Manifestazione-251014-02.jpg